“Si chiamava Mathilde” recensito dal blog “Les Fleurs du Mal”!

Ciao amici!

Ci siamo… il mio secondo romanzo è uscito da pochissimi giorni e la prima recensione arriva già!

Lo sapete, leggere la prima recensione di un nuovo libro è un po’ come essere a scuola e aspettare il voto di un compito fatto in casa…

Fonte: Les Flaneurs edizioni

Chiedere una recensione è sempre come dare un bigliettino alla prima(o) ipotetica(o) fidanzatina (o) quando si è piccolo: piacerà o non piacerà? Cosa succederà se al recensore non piace il libro? La mia carriera sarà così stroncata e dovrò trovare un’altra cosa da fare? Beh, una tormenta di pensieri contrastanti nell’attesa del “verdetto” di una persona appassionata di libri. Finora, mi è andata bene.

In passato, avevo notato il blog “Les Fleurs du Mal“: un bel posto che sforna interessante recensioni a un ritmo quasi industriale, mi chiedo come fanno per leggere così tanto e scrivere opinioni originali e ben strutturate (io metto sempre almeno una settimana per scrivere una recensione… ). Les Fleurs sono capitanate da Alessandra Micheli, che aveva scritto un’entusiasta recensione del mio primo romanzo “Il Maestro dei morti” e ho voluto includerla nella promozione del nuovo libro “Si chiamava Mathilde“.

Quindi, se volete saperne di più sulla mia nuova creatura, potete leggere la recensione di Alessandra cliccando qui.

Per l’acquisto del romanzo, è molto facile perché lo potete trovare in cartaceo e in kindle su Amazon! Oppure potete approfittarne per scoprire gli altri libri pubblicati dalla casa editrice Les Flaneurs recandovi sul sito ufficiale!

A presto!

7 pensieri riguardo ““Si chiamava Mathilde” recensito dal blog “Les Fleurs du Mal”!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...